Una pacifica battaglia

Yoga inclusivo con ParkinZone

I sentimenti vanno e vengono come nuvole spinte dal vento nel cielo. Il respiro consapevole è la mia ancora.

— Thich Nhat Hanh.

Ci siamo incontrati vicino alla casa di Augusto per una classe di yoga con Rosalba Venditti. Sul colle Palatino, dove sorgeva la Domus Augustana, il palazzo degli imperatori flavi, ParkinZone ha organizzato uno dei suoi straordinari eventi inclusivi, coinvolgendo pazienti di Parkinson, amici, neurologi, psicologi (Mauro Busca e Carolina Lalli) e personale del Parco Archeologico del Colosseo (PArCo). L’evento fa parte del progetto Park-in-PArCo che il PArCo ha avviato insieme a ParkinZone alla fine del 2018: un ciclo biennale di laboratori gratuiti di discipline artistiche e motorie rivolto alle persone con malattia di Parkinson e non solo.

“Guterrez ha parlato, qualche mese fa, di strategia per l’inclusione delle disabilità come una delle priorità delle Nazioni Unite.” È sabato mattina e stiamo andando, insieme con Flavia e Guido, al nostro appuntamento con Rosalba. Parliamo con Marinella Modugno di inclusione e lei ricorda l’impegno del segretario generale dell’ONU a favore dei disabili, all’interno dell’Agenda 2030.

È importante sapere che le organizzazioni internazionali cominciano a rendersi conto dell’importanza dell’inclusione sociale, una concezione che prevede uguali diritti per tutti i cittadini e le cittadine, indipendentemente da qualsiasi limitazione. E grazie a persone illuminate come Marinella, pasionaria dell’inclusione dei malati di Parkinson, scopro che le nostre istituzioni sono sempre più aperte a esperienze di accoglienza inclusiva.

Al Parco del Colosseo

Al nostro arrivo, veniamo accolti da Andrea Schiappelli, funzionario archeologo, e da alcuni dipendenti del Parco Archeologico muniti di auto elettrica che accompagnano i pazienti con maggiori difficoltà deambulatorie al Museo Palatino, dove si svolgerà la lezione di yoga.

Andrea Schiappelli ci presenta il sito archeologico e poi, quando entriamo nel Museo, Elena Ferrari della Biblioteca Palatina ci regala un’appassionante visita guidata alle sculture che sono ospitate nella struttura museale.

Nella sala dedicata ad Augusto

Iniziamo le lezione con Rosalba nella sala dei ritratti. Le statue vigilano su di noi, osservandoci impassibili mentre ci rilassiamo, respiro dopo respiro, accogliendo i nostri pensieri, le nostre paure, la nostra fragilità. Chissà quali battaglie hanno combattuto questi uomini, così lontani nella storia, che ora ci fanno compagnia a pochi centimetri dai nostri tappetini.

Rosalba ci guida serenamente in una sequenza di asanas in cui anche noi ci facciamo statue per pochi secondi, finalmente in contatto con il nostro corpo, in quella piccola battaglia che ognuno di noi combatte contro i propri limiti sul tappetino di yoga. Quando c’è bisogno ci si aiuta a vicenda per affrontare le posizioni più impegnative: una mano per sostenere la schiena del compagno o per mantenere l’equilibrio. Siamo soli con noi stessi e sostenuti allo stesso tempo dall’energia dei compagni.

Quando ci alziamo sorridenti e riavvolgiamo i tappetini, siamo consapevoli che oltre al potere terapeutico dello yoga quello che ci ha sostenuto e guarito in questa piccola, grande classe inclusiva è stata la solidarietà concreta di chi ci ha accolti in questo splendido luogo d’arte e di cultura.

Le statue rimangono impassibili al loro posto mentre ce ne andiamo, dandoci appuntamento alla prossima classe di yoga. Ma mi pare di intravedere un leggero sorriso sui loro volti di pietra.

La sala pratica

Pubblicato da andreaspila

Sono un traduttore tecnico, un web writer e un formatore (insegno traduzione, tecniche di ricerca sul web, web writing). Dal 1999 sono un attivista per la Pace, i diritti umani e l'ambiente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: